Shredlage e compattatore ad alta densità, un matrimonio che può funzionare

Sono entrambi due filoni di novità che stanno prendendo piede in questi ultimissimi anni.

 

Il primo, lo shredlage (e per dirla italianamente lo sfibrato) è un particolare tipo di silomais, trattato con nuova tecnica di trinciatura, attuata con rulli particolarmente sagomati, che schiacciano e sfilacciano il mais, ne incidono più in profondità la fibra e assicurano una quasi completa rottura della granella. L’amido è praticamente tutto disponibile e la digeribilità della fibra aumenta per il particolare trattamento della pianta.

 

I singoli frammenti sono di lunghezza maggiore, e questo migliora l’attività ruminale, consentendo di aumentare i quantitativi di silomais in razione e ridurre, e anche eliminare, la quota di fieno.

 

Proprio perché di misura superiore, il problema che si pone è la corretta pressatura in trincea, perché comunque quando si tratta di insilare la mancanza di aria, è fondamentale.

 

A tal proposito, proprio perché questo è un punto che può essere dolente, è interessante vedere il dato della densità, misurata in trincea, relativo a un’indagine presentata da poco da una importante azienda che produce inoculi, relativa a un confronto tra silomais tradizionale e sfibrato.

 

Ebbene, tra i vari dati interessanti mostrati, c’è anche quello della densità, che è inferiore per lo sfibrato rispetto al silomais tradizionale. Il che conferma che, trattandosi di dimensioni maggiori delle frazioni insilate, pressare bene è più difficile.

 

E qui arriviamo al secondo punto della questione. Il compattatore ad alta densità.

 

I compattatori ad alta densità producono grosse balle fasciate con telo plastico, di 900-1100 kg di peso, assicurando elevatissime densità del materiale imballato, densità che garantisce una ottima conservabilità e che difficilmente potrebbe essere ottenuta in trincea, quantomeno in tutta la trincea.

 

Una densità che sarebbe particolarmente utile nel caso dello shredlage, che proprio su questo punto mostra qualche limite.

 

Detto ciò è chiaro che non esiste soluzione perfetta e se sia meglio insilato tradizionale o sfibrato, trincea o compattatore dipende da scelte da valutarsi caso per caso. Comunque più opzioni significano sempre più possibilità di fare bene

 

3-compattaore c copia

7 spostatmento balla con telescopico copia

DSC_0483

🐄🐄🐄 🐄🐄🐄🐄🐄🐄🐄🐄🐄🐄🐄

Ti sei già iscritto a Steaming-up.com?

Per non perdere nemmeno un post (e senza passare da Facebook 😎).

Come fare? Guarda qui sotto.

1- clicca su “segui” in fondo alla pagina.

2- inserisci l’email e clicca su “registrami”.

Benvenuto nel club!